Gli Angeli Scaduti

14,00

Storie di un teatro di strada

Autore: Emmanuel Gallot-Lavallée

Prefazione di Giulio Marasca

In uscita il 7 dicembre 2018

 

Descrizione

Insegnare è una sfida. E tanto più ora che ci troviamo a relazionarci con differenti etnie, diverse culture, tanta povertà e talvolta disperazione.

In questo libro l’Autore ha cercato di portare la testimonianza, attraverso la sua attività di artista di strada, di quanto il teatro possa essere un formidabile strumento di coesione e di recupero sociale, in un’ottica di integrazione e scambio, di crescita e formazione oltre che di consapevolezza e di fiducia nella collettività.

Gli Angeli Scaduti è una compagnia di teatro attivata in situazioni difficili, a volte estreme: tenendo come modello l’essenzialità e la prospettiva spirituale che guida il pensiero tibetano, Emmanuel Gallot-Lavallée ci riporta alle esperienze teatrali realizzate nei campi rom e ai confini di un mondo ai margini.

Insegnare può essere quindi produttivo soltanto se si scambiano i ruoli e se ci si mette in gioco a cuore aperto.

 

L’arte è uscire da se stessi

per vedere le cose dall’alto.

Solo allora si vede la forma del mondo

che è vuota.

Manca l’amore.

 

Emmanuel Gallot-Lavallée insegna presso l’Accademia Internazionale di Teatro di Roma. Da dieci anni dirige il Circo d’Abruzzo ed è creatore della compagnia migrante “Gli Angeli Scaduti” a favore delle persone in difficoltà. Dirige, in Italia e all’estero corsi di formazione professionale e di specializzazione per attori, operatori culturali e insegnanti.

Tra i suoi libri: Diario di un clown (2012), Piccoli racconti spirituali (2013), Angeli dalle ali verdi (2016), Una vita da clown (2012), Il pellegrinaggio di un clown (2013).

Per Cartman Edizioni ha pubblicato: Clown celeste. Pedagogia creativa per un teatro comico (2010), Che cosa è il clown? (2011), Un clown alla ricerca di Dio (2011), Scuola di teatro scuola di vita (2012), L’Arte di Meravigliarsi (2018), Il Vangelo di un clown (2018).

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gli Angeli Scaduti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *