Il diavolo e l’acquasanta

8,00

Seduzione e oscenità in due chiese di Aosta

Autore: Ave Appiano

In uscita a maggio 2015

COD: 9788889671535 Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Dai tempi più remoti l’umanità si interroga sulle fisiognomie dell’ignoto e cerca le cause del male esplorando le regioni più profonde dell’animo umano, in cui nel corso dei secoli si sono sedimentati i mostri delle origini in forma di archetipi, che affiorano negli  istinti, nei sentimenti negativi e nei comportamenti degradati.

Di fatto, la presenza di uno dei più perturbanti e coinvolgenti aspetti della nostra cultura è proprio quello di immaginare fisicamente il diavolo e le sue interferenze col destino umano e di raffigurarlo negli scenari dell’arte: Satana antropofago inghiotte i dannati nei Giudizi Universali e si insinua in chiesa nel ruolo di anticristo, negli esseri mostruosi sui capitelli e degli stalli lignei dei cori dove si attrezza di seduzione e oscenità, come in quelli conservati nelle due chiese aostane cui è dedicato questo studio.

Ave Appiano ha insegnato nelle Università di Milano (IULM) e di Torino nel campo della semiotica dell’arte e delle teorie dell’immagine. Tra le sue pubblicazioni più recenti Dentro l’arte (2004), Anima e Forma (2005) e, per i tipi Cartman, Onde forma (2007), Senso comune e creatività (2010), Bello da mangiare (2012) e la raccolta di poesie Di parole e d’acqua (2014). Ha in preparazione un saggio su arte e spiritualità.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il diavolo e l’acquasanta”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *